Tbilisi via la mascherina e fine coprifuoco

Il 23 giugno 2021 è arrivato il comunicato ufficiale che la mascherina non è più obbligatoria negli spazi all’aperto.

Continua ad essere obbligatorio il mantenimento della distanza ed evitare assembramenti o quant’altro crei impossibilità di stare a distanza. In tal caso l’uso della mascherina è obbligatorio. Rimane sempre obbligatorio l’uso negli spazi chiusi, uffici pubblici, negozi, locali commerciali, fermate dei bus e sui mezzi di trasporto pubblico.

Inoltre il 1 luglio 2021 decade il coprifuoco o l’obbligo di dimora, pertanto si è finalmente liberi di andare dove si vuole a qualsiasi ora. Da tenere presente che ogni sorta di locale è in ogni caso obbligato a chiudere le attività entro la mezzanotte, questo per evitare assembramenti notturni in special modo nelle vie del centro.

La Georgia rimane con un indice Rt del 2,30% (Stopcov.ge) che al momento la lasciano nell’elenco E ossia dei paesi ad alta incidenza di contaggio, con le relative limitazioni ai viaggi e quarantena di 10gg in Italia (al momento sino al 30 luglio).


Fonti:

Stopcov.ge

Viaggiaresicuri.it

Interagency Coordination Council of the government


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.