Archivi tag: ristorante

Kolkheti Okhrokhana ristorante georgiano

Nella grande afa estiva trovare un luogo con un pò di frescura è sicuramente d’obbligo. Il ristorante Kolkheti si trova fuori Tbilisi a circa 15 minuti appena dal centro (Piazza della libertà) percorrendo la strada che porta al parco di Mtatsminda direzione Kojori.

Il ristorante è composto da diversi ambienti esterni ed interni.

Ordiniamo un classico menù georgiano di  Pkhali come piatto freddo, Khachapuri, Mtsvadi di vitello, Kinkali a volontà.

L’ambiente è carino, fresco e piacevole. Il servizio piuttosto scorbutico come purtroppo accade in vari ristoranti in loco.

” Si sbrighi ad ordinare che ho altri clienti” mentre si leggeva il menù. Piatti a volte serviti al volo sul tavolo senza guardare in faccia nessuno.

Se non ci si cura di questi particolari, lo consiglio.

Vedi sito ufficiale.

 

Tavaduri

Il ristorante Tavaduri è un ristorante di qualità, estremamente elegante, dal prezzo che rispecchia lo stile.

Ma in questa recenzione parlo del pub taverna Tavaduri, sottostante il ristorante celeberrimo, che a livello qualità del cibo non ha niente da invidiare al piano di sopra.

Chiaramente cambia il prezzo e di molto. Il pub taverna è delizioso, con la panetteria interna e il barbeque a vista.

Il servizio è eccellente e la qualità dei piatti ottima che fa dimenticare gran parte dei pub taverna locali.

Il pane è fatto sul momento, kinkali e kebabi tra i migliori provati in città.

good Giudizio finale: eccellente nella categoria

TAVADURI, Ristorante Georgiano, Tbilisi , sponda sinistra del fiume, mushtaidis baghis , Tel: 234 32 86

tavaduri, ristorante, georgiano, pub, taverna, tipico, Tbilisi

Tabla un ristorante georgiano di classe

Aperto meno di due anni fà, il ristorante georgiano Tabla si distingue per classe ed eleganza, oltre che per il servizio, nel panorama dei ristoranti e taverne di cucina georgiana a Tbilisi. Vorrei precisare che la differenza è sostanziale, un pò come paragonare la trattoria al ristorante  di un certo livello in Italia.

L’ubicazione è quasi all’inizio del viale Chavchavadze nel distretto di Vake, in un area commerciale rinnovata dove sono nati sia negozi che altri ristoranti e caffetterie. Siamo perciò in zona residenziale piuttosto che turistica ma di facile reperibilità.

Il design del ristorante Tabla è stato molto curato nei particolari, l’architettura georgiana è richiamata in tutta la sua interezza con fascino e buon gusto.

Possiamo dire che il locale si divide in tre settori: all’ingresso si presenta come un bel ristorante tipico georgiano. Vi accoglie subito un cameriere che avvisa che  al piano di sopra non vengono serviti i Khinkali. Questa è già una selezione del consumatore. Infatti i khinkali si mangiano con le mani e accompagnati da una buona birra, sono economici e si prestano a gruppi chiassosi che vogliono spendere alcune ore in compagnia come da tradizione locale. Al primo piano (secondo piano per i georgiani) l’ambiente cambia, il calore del design georgiano si fonde con quello di un elegante e attuale brunch restaurant.  Proseguendo per la sala si passa alla terza parte del locale, dove in un elegante e raffinato ambiente le tavole si presentano con il tovagliato da cerimonia o comunque da ristorante di un certo livello.

Il menù è georgiano, le pietanze sono preparate con cura e presentate in maniera raffinata. Il cibo è di prima scelta, la carta dei vini offre un’ampia panoramica delle migliori cantine georgiane, per non parlare della scelta delle grappe locali qui chiamate Chacha.

Il prezzo è in linea con il trend del locale, ma ne vale la pena per chi vuole fare una bella figura o per un’occasione importante.

Indirizzo: Viale Chavchavadze, 33 – Vake – Tbilisi                                           tel. +995 32 2 60 20 15

good Giudizio finale: Buono – da provare

Credito foto Tabla pagina ufficiale Facebook

tabla-1-1

Maspindzelo

average MASPINDZELO Ristorante Georgiano
Il locale: ambiente unico in stile georgiano, informale, a 200 metri dalle terme di Abanotubani con vista sulla chiesa di Metecki. Era tra i migliori pub taverne georgiane nella old town per qualità prezzo, poi troppe buone recenzioni hanno dato un pò alla testa, soprattutto nella qualità del servizio che è andato da un più che buono a sufficiente.
Cucina: si trovano tutte le principali pietanze georgiane. E’In ogni caso un buon locale dove mangiare un buon katchapuri imeruli. I kinkali si trovano migliori altrove, buoni gli spiedini di maiale e manzo. Buona la birra locale alla spina Zedazeni, simpatico e non invasiva la musica dopo le 20 con piano e violino.
Il servizio: camerieri svogliati, non in linea con lo stile del Mggroup di cui il ristorante fa parte.
Giudizio finale: buon rapporto qualità prezzo vista la posizione centrale, informale, si può provare.

Indirizzo: MASPINDZELO Ristorante Georgiano – Tbilisi , 7 Gorgasali St., Tel. +99532303030

Chashnagiri

CHASHNAGIRI Ristorante cucina Georgiana – Tbilisi, Beliashvili Street (Digomi district) tel. 555474782

Ubicato nel viale Beliashvili nel distretto di Digomi che costeggia il fiume Mtkvari, dove si trovano vari e rinomati ristoranti.

Partendo dal centro di Tbilisi si trova sulla parte sinistra opposta al fiume.

Certamente deve affrontare la concorrenza dei vari Taglaura, Phaetoni, Tsiskvili, tutti prospicienti al fiume, con un bel design e una confermata esperienza… e proprio per questo abbiamo deciso di fare un’improvvisata.
Siamo a settembre, notte stellata , mezza luna romantica stampata nel cielo, temperatura ottimale per stare all’aperto. L’ambiente esterno è gradevole, sebbene prospiciente a una strada molto trafficata. Cabine o salette private in stile locale, l’interno rimane un pò anonimo, da rivedere in inverno.
La toilette molto pulita. Musica dal vivo non eccessivamente alta come capita in molti locali georgiani, gradevole.
Eravamo come al solito in 2. Veniamo al cibo, ordinato Cesar Salad, Kathchapuri imeruli, Spiedino di maiale, Spiedino di pesce (Escolar), mezzo litro di vino Saperavi alla spina, acqua, limonata (gazzosa) Zedazeni.
Cesar salad bella grande, l’aspetto molto invitante, qualità ottima, preparazione mediocre, eccessivo aceto, pollo molto asciutto ripassatto troppe volte in padella con aglio…peccato, voto 6
Katchapuri Imeruli: enorme, un pò crudo sul fondo, buono ma provato di meglio altrove, voto 6
Spiedino di maiale: maiale grande, decisamente grasso, poca carne molto grasso. voto 5
Spiedino di pesce: molto buono, gustoso. voto 7
Sevizio: molto gentili e attenti al tavolo, voto 7
Conto:  medio
Voto finale cibo: 6,5 – locale: 6,5 – servizio: 7 – prezzo: 6
average Conclusione: senza infamia senza lode
chashnagiri

Begeli

begeli, ristorante, georgiano Begeli Ristorante Georgiano

Questo ristorante è fuori dalle rotte turistiche, non difficile da raggiungere ma situato alla fine del distretto di Vake, già sulla strada per il distretto di Saburtalo. In ogni caso se siete in zona o siete a Tbilisi per un soggiorno più lungo di una comune vacanza, lo consiglio vivamente.

Non è la prima volta che capito in questo ristorante in quanto mi piace lo stile, l’educazione dei camerieri, la qualità del cibo. Devo dire che ogni volta non mi posso lamentare, anzi…. Lo stile del locale potrei definirlo Georgian Modern Art poichè riproduce in stile moderno le linee dell’antica taverna Georgiana.

Il menù è quello Georgiano dai Katchapuri agli spiedini di carne di ottima qualità, la birra alla spina Herzog ottima. Il personale è molto attento, gentile, discreto.

Il rapporto qualità – prezzo è valido.

good Giudizio Finale : Buono

Indirizzo:  Begeli Ristorante Georgiano – Tbilisi, Tamarashvili Street (strada tra Saburtalo and Vake)
Tel: 2 25 82 23

 begeli-ristorante-georgiano-tbilisi

Alaverdi Gremi Khakheti

Questa giornata ci porta nella regione di Kakheti che ha come capoluogo Telavi, famosa in tutto il mondo per i vini e dove risiedono importanti case vinicole oltre chiaramente per la bellezza naturale della sua valle di Alazani.
Splendida gita, ancor più affascinante se si fa durante la vendemmia, ricca di suggestivi colori in primavera e autunno
Partiamo da Tbilisi centro, direzione aeroporto, proseguiamo dritti per alcuni km e svoltiamo a sinistra direzione Telavi, ben segnalata da nuovo cartello. La strada è molto buona a livello asfalto, limite orario 80 km, 50 e 30 quando si attraversano i piccoli paesi. Passiamo per Ujarma, dove dalla strada si vedono i resti della fortezza dirocata, Paldo, Otaraani, Askilauri, su per Gombori da dove il panorama del Grande Caucaso ci regala una vista splendida poi si riscende in direzione Telavi. All’ingresso di Telavi svolta a sinistra direzione Akhmeta dove dopo altri 25 km, nella splendida valle Alazani, si erge il Monastero Fortificato di Alaverdi che con i suoi 55 metri di altezza domina tutta la valle.
Purtroppo all’interno del Monastero non è possibile fotografare, le donne se hanno i pantaloni devono indossare una mantella che avvolge le gambe, il capo rigorosamente coperto.
In questo momento la parte esterna si sta arrichendo dei ritrovamenti archeologici di resti che risalono al primi anni del crisitanesimo sopra i resti pagani del culto alla luna.Pertanto l’area diventerà ancora più interessante nell’immediato futuro.
Dopo un’ora di tempo fotografico, il minimo che richiede la fortezza per fotografarla dall’esterno nei suoi particolari, come le mura, il monastero, il giardino con il vigneto, entriamo all’interno e come tutte le più importanti chiese cristiano ortodosse caucasiche si rimane schiacciati dalla potenza della nuda pietra su cui affiorano affreschi Cristiani scontornati dal tempo.
Proseguiamo in direzione Gremi che da Alaverdi dista circa 34 km, lasciando il monastero di alle spalle, svoltiamo a destra al primo incrocio direzione Lalisquri poi Pshaveli, Sanioro, Napareuli, dritti sino al bivio e svoltiamo a sinistra direzione Lagodekhi e dopo poco sulla strada la fortezza Monastero di Gremi, ubicata sopra una rocca ci regala un altra splendida emozione.
Con il fuoristrada si può arrivare sino all’ingresso principale delle mura della chiesa dedicata agli Arcangeli Michele e Gabriele.
L’interno è molto bello, gli affreschi sono stati rinnovati di recente e regalano un’atmosfera sacrale intensa. Si può fotografare, non ci sono particolari restrizioni. All’esterno il panorama piatto del villaggio di Gremi sulla valle, di sotto, ristorante, piazza e museo valorizzano, se c’è ne fosse bisogno, la sosta. Ritorniamo indietro per Telavi che da qui dista 20 km e ritorniamo a percorrere la strada di ritorno.

Giornata completa.
Km totali 300 circa, tempi minimi 2 h 15 minuti in andata per Alaverdi, 30 minuti per Gremi, 2 ore 15 minuti da Gremi a Tbilisi.

Si può implementare il tour con sosta a una delle case vinicole per una degustazione vini con piatti tipici.

Se si esclude la visita di Gremi si può unire il presente tour con Sighnaghi – Santa Nino e Alaverdi.

 

Deniz

good  Deniz- Ristorante Turco

Il locale si affaccia sulla rinnovata e splendida Agmashenebeli riportata al suo antico splendore il 22.11.2011 per la festa di San Giorgio. Il locale al piano terra sembra un self service ed effettivamente all’ingresso è posizionato il bancone per scegliere cosa mangiare, poi passando al piano superiore l’ambiente risulta discreto senza particolari pretese.
Il locale: carino,  pulitissimo – atmosfera: piano terra semplice, piano superiore accogliente – luce normale – no musica sottofondo – arredamento moderno.
Il servizio: sono agli inizi, pertanto quanto può sembrare improprio viene sopperito da una estrema e disarmante gentilezza ed educazione e disponibilità. Velocissimi nel servire. Lingue parlate: Georgiano, Turco, Inglese
Cucina: tipica turca con tanta varietà di primi piatti e altrettanta di kebab di manzo o  pollo con un buon fritto di pesce del Mar Nero. ottima qualità di carne. Ottimo rapporto qualità prezzo decisamente interessante per un europeo.
La toilette: semplice, ma perfettamente pulita
Giudizio finale: consigliato, economico, buono